Voi siete qui: HOME>NEWS
Pagina: 21 schede individuate
20-10-2006
Test in mare e scuola di vela d'altura
Eseguiti i primi test in mare già nel mese di luglio la barca, che fa base
nella nuova darsena del Marina di Rimini, ha subito dopo iniziato e da poco
portato a termine - in collaborazione con detto Marina, con la Blu Sea
Scuola Vela d'Altura e con il Rimini Yacht Club Vela Viva- un serrato
programma di settimane d'altura non stop, con l'intento di fornire a velisti
già sperimentati l'occasione di cimentarsi e acquisire un'utile esperienza
nella conduzione in doppio e in solitario di una barca dalle caratteristiche
non usuali e decisamente impegnativa...oltre che scomoda. Sono state così
percorse circa 5.000 miglia di navigazione in lungo e in largo
nell'Adriatico e alto Ionio, in condizioni meteomarine le più varie, fra cui
un buon forza 8 con raffiche oltre i 50 nodi e mare ben formato. Problemi
nessuno e tanta soddisfazione per ospiti e skipper.

Adesso seguirà un periodo di stasi e...di studio per accertare se vi siano
le condizioni (cioé sponsor) per poter pensare ad una (nuova) partecipazione
alla prossima edizione del Vendée Globe (2008-2009) con la barca...allungata
a 60 piedi.

In caso negativo, si procederà alla vendita della barca oppure, non é da
escludere, all'elaborazione per l'anno 2007 di un programma misto (regate e
formazione d'altura) dai contenuti e dalle caratteristiche ancora tutti da
definire.

Come dicono i francesi, affaire à suivre.
Per intanto, dita incrociate e buon vento a tutti.
24-06-2006
Il varo di Windward Express
Il 24 giugno di quest'anno, con il (nuovo) varo di Wind nel porto canale di Rimini, si é finalmente conclusa, di fatto, la Vendée Globe 2000-2001 di Pasquale. Sino a tale data, infatti, la barca é stata condannata ad una forzata quanto penosa inattività dalla sua condizione di difformità dal regolamento IMOCA, conseguente al forzato fissaggio della chiglia, che l'ha resa praticamente inutilizzabile nel circuito delle regate oceaniche in solitario e in doppio.

Ora Wind, che nel frattempo ha assunto il nuovo nome di Windward Express (in traduzione libera "controcorrente a gambe levate"), é dotata di una nuova e più profonda (pescaggio m. 4,05) chiglia basculante e di un nuovo e più affidabile sistema di doppie piastre, di centraggio e portanti, di collegamento allo scafo. Il tutto progettato, a differenza che nella passata versione, dallo Studio Felci Yachts, che ha anche eseguito i calcoli per assicurare l'integrale rispondenza della barca ai requisiti del regolamento IMOCA (curva di stabilità, rapporto fra aree di stabilità positiva e negativa, test di raddrizzamento a 180°).

Il lavoro principale della chiglia é stato accompagnato da tutta una serie di interventi minori strutturali, innovativi e naturalmente manutentivi. Da segnalare in particolare, con riferimento ai primi, la realizzazione nella zona prodiera di nuove piccole costolature che, senza alterare l'equilibrio strutturale preesistente, rendessero lo scafo più idoneo ad affrontare l'insidiosa onda corta mediterranea, specialmente adriatica. Rientrano nei secondi: una nuova barra timone in carbonio, un nuovo (falso) asse timone, un secondo crash box interno a prua, una diversa disposizione del circuito idraulico di movimentazione della chiglia, una nuova e più robusta rotaia di scotta randa nonché, infine, quattro nuove cuccette in tubolare e tela, che portano a sei i "posti letto' della barca.

Clicca qui per visualizzare la foto gallery del varo

02-06-2006
Cerimonia di commemorazione a Caprera
Venerdì 2 giugno, in occasione della ricorrenza della morte di Giuseppe Garibaldi, si è svolta una cerimonia di commemorazione a Caprera, alla presenza delle autorità di La Maddalena, della Marina Militare, dei membri della famiglia Garibaldi e di una delegazione della città di Nizza. Pasquale ha preso parte alla cerimonia quale testimonial della manifestazione 1000 Vele per Garibaldi.
02-06-2006
La premiazione della 1000 Vele per Garibaldi
Nel pomeriggio di venerdì 2 giugno si è svolta presso il municipio di La Maddalena la premiaizone della regata d'altura Fiumicino-Caprera e della regata costiera nell'arcipelago. A fare gli onori di casa il sindaco Angelo Comiti, che ha accolto tutti con una cordialità che ha conquistato tutti, ha presenziato alla premiazione ed ha offerto un rinfresco a tutti i presenti. Presenti anche Anita Garibaldi e Pasquale De Gregorio, che hanno consegnato i premi ai partecipanti.


HOME NEWS ABOUT PASQUALE CURRICULUM 50' OPEN PRESS MEDIA CONTACTS
© 2002-2018, Pasquale De Gregorio - images and contents copyrighted